Qui, proprio qui, vogliamo te. Te e le tue parole, te e le tue immagini, te e la tua voce.

Scommettiamo che anche tu hai qualcosa da dire?

.. Crea account login
......
..
11

Inserita da

, il

07.09.12
FANTASMI

Tranquilla! Sono solo sogni spiriti inesistenti

Fantasmi Da qualche giorno si svegliava sentendolo accanto Ne gustava le parole mute Il respiro come se fosse veramente accanto a lei Amava credersi accompagnata dal suo spirito inesistente durante la giornata. Il desiderio di incontrarlo si faceva sentire. intenso, Giorno dopo giorno Si sentiva un po’ come un riccio Per conoscerla ed entrare nel suo cuore Bisognava amare i ricci E non aver paura di essere punti Era la sua unica protezione Lo spirito l’aveva subito scoperto Per caso o sensibilità Poco importa Lei gli aveva aperto una porta. Persa non sapeva se dirlo O lasciare tutto alle parole non dette, tra le righe Non aveva risposta. Restando tranquilla gustava emozioni lasciandosi accarezzare dal velo delle sensazioni. Aveva paura, restava con la sua paura Paura di ferire paura di amare paura della follia. Passa i suoi giorni a scrivere cancellare distruggere bruciare i suoi pensieri Passava la vita nell’ombra Restando nella sicurezza dell’ombra In compagnia della sua malinconia Sola, aspettando chi e cosa, non lo sapeva Decise di chiudersi nel suo ruolo ombra L’ombra da tanti anni ormai era diventata la sua seconda pelle Si chiedeva se Fosse possibile toglierla questa pelle che le andava stretta Rassegnata inseguiva luci pensieri parole che di notte la svegliavano Tranquilla! Sono solo sogni spiriti inesistenti fantasmi Illusioni ©gaby.korell2011

..
Pubblica una storia e vinci!